Canti

A cura dell'Associazione Culturale "Savoia Terra Mia" con il patrocinio del Comune di Savoia di Lucania(PZ), per la conservazione e la trasmissione alle generazioni future della cultura etnomusicale salviana.
Progetto finanziato nell'ambito delle "Iniziative di promozione e comunicazione del Patrimonio Culturale Intangibile della Basilicata" - D.G.R. n°804 del 28 Luglio 2017 avente come oggetto: "Patto per lo sviluppo della Regione Basilicata - D.G.R. n° 747/2017-Iniziative di promozione e comunicazione del Patrimonio culturale intangibile della Basilicata". Denominazione del bene intangibile: "Cantare la tradizione: canti e danze tipiche di Savoia di Lucania".
Alla base di questa idea progettuale vi è la volontà di portare avanti la ricerca, il recupero e la diffusione della conoscenza delle tradizioni salviane e meridionali, attraverso l'analisi della letteratura e le indagini sul campo. Con l'ausilio degli attuali strumenti informatici, l'obiettivo è la realizzazione di testimonianze materiali e digitali e la diffusione di quanto recuperato attraverso documenti e riproduzioni. Il recupero di queste testimonianze, così come la conservazione delle espressioni dialettali è un bene prezioso, pertanto non va perduto poiché ritrae le radici della cultura di un intero popolo.
In quest'antologia, che unisce e mostra il parallelismo tra la tradizione salvian e quella materana, si è cercato di riportare, così come sono stati raccolti e scritti, i brani ritenuti più espressivi sul tema dell'amore nei canti popolari. Le sonorità musicali sono rivisistate, ma i contenuti sono inalterati.
Questi canti sono espressione di un variegato caleidoscopio di sentimenti che vanno dal desiderio per l'amata, alle pene d'amore, al tema della lontananzaa causa della povertà, che costringeva i braccianti ad allontanarsi dalla propria casa per andare a "guadagnarsi il pane" in terre lontane. Per questo motivo spesso il tema dell'amore è mescolato a quello del lavoro e della miseria.
Il dramma della povertà contadina è particolarmente evidente nel brano "Munachella", di cui si riportano due differenti versioni, quella salviana e quella di origine materana. Era frequente in passato nelle famiglie numerose o particolarmente povere, destinare le figlie femmine al convento, a causa della mancanza di dote. Spesso era possibile, inoltre, nelle canzoni d'amore tradizionali, trovare unao sorta di duello verbale, in cui i due amanti si oppongono l'uno all'altro in un gioco scherzoso di attacco e di opposizione. Questa sora di duello, nella sua forma più espressiva veniva spesso utilizzata nelle serenate, che avevano la funzione di "ufficializzare" la dichiarazione, rendendo pubblico il proprio amore. Tra i brani analizzati, si può considerare il più rappresentativo il canto all'organetto "Vurria diventan 'na verde spina", da cui questo lavoro prende il nome. Nelle sue strofe sono riportati i momenti più tipici dell'amore nella tradizione contadina e rappresenta ad oggi una trale similitudini d'amore più affettuose della tradizione salviana: "Vorrei diventare una verde spina/in mezzo alla strada mi vorrei piantare//Vorrei che pasasse la bella mia/per la gonnella la vorrei tirare//Essa rispone e dice oh Dio mio/questa verde spina non mi vuol lasciare/amore che ahi/questa verde spina non mi vuol lasciare..."[Fonte: Adamo G. (2012) - Musiche tradizionali in Basilicata].
Vi auguriamo buon ascolto!
 
 



Nell'ambito delle attività volte alla valorizzazione delle tradizioni popolari della comunità salviana, l’Associazione Culturale “Savoia Terra Mia” e il Gruppo Folk “I Salviani” hanno realizzato il doppio cofanetto CD-DVD “SAVOIA TERRA MIA - Cantare la tradizione – Musiche e canti popolari e religiosi salviani”.
L’opera e’ stata finanziata dal Comune di Savoia di Lucania con fondi del C.S.R. Marmo Melandro. L’obiettivo comune è la salvaguardia, attraverso la moderna tecnologia, di un grande patrimonio di registrazioni inedite di musiche originali della tradizione popolare, che in questa terra hanno avuto origine.
Il doppio CD-DVD (che contiene 12 brani e video promozionali del luogo) è il frutto del lavoro che un gruppo di appassionati ha iniziato due anni or sono con l’evento Salvia Pizza and Beer Fest e che in questa occasione presenta il ricordo musicale e una testimonianza sonora della tradizione locale, tramandata fino ad oggi. I compact disc sono accompagnati da un booklet di 16 facciate, nel quale sono riportati tutti i testi dei brani cantati, le notazioni musicali dei brani più significativi, il tutto raccolto in un elegante cofanetto cartonato.
Arrangiamenti:
Organetto: Giuseppe Marino
Fisarmonica: Franco Oliva
Chitarra e basso: Gaetano Agoglia
Chitarra battente: Marcello De Carolis
Tamburello: Donatello Salvatore
Cupa cupa: Rocco Salvatore
Voce: Giovanni Marino del ‘58, Giovanni Ricciardi, Mattia Caggiano, Francesca Petrullo e Schola Cantorum Salviana
Grafica e video a cura di Giò Giò Ricciardi e Ivan Cavallo

Coordinatori del progetto: Rocco Covucci, Antonio Ricciardi, Rocco Cavallo, Rocco Salvatore,Mattia Caggiano, Marco Mangieri, Fausto Cavallo, Rocco Marino, Giò Giò Ricciardi, Nicla Longino, Ivan Cavallo, Francesca Petrullo, Mariateresa Ricciardi e Giovanni Ricciardi.
Registrazione e mixaggio a cura dell’ AML Recording Studio di Potenza

Stampa e duplicazione a cura di CD & M s.r.l. di Filiano (PZ)
Si Ringrazia
Il comune di Savoia di Lucania per aver accettato e finanziato la nostra idea progettuale.
La Parrocchia S. Nicola di Bari e la Schola Cantorum di Savoia per la gentile collaborazione nella
registrazione dei brani religiosi.
Massimo Lupo, Francesco Carbonaro e Giovanni Marino per aver messo a disposizione materiale
video e fotografico;
I maestri Francesco Fabrizio e Antonio Rosa dell’Accademia Musicale Lucana che con molta
professionalità e infinita “pazienza” hanno seguito e curato la parte musicale del progetto.
Un grazie di cuore, infine, a tutte le persone coinvolte nel progetto, che a titolo gratuito e con
entusiasmo coinvolgente, hanno lavorato per la realizzazione di quest’opera.
 
E' possibile ordinare il cofanetto CD+DVD all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamando i seguenti numeri per avere informazioni:
-Mariateresa 329/0226311
-Francesca 346/5741758
-Ivan 348/4209531
 
Puoi trovare il nostro CD con tutti i brani sui maggiori store Online:
-MixRadio
-Shazam (si se shazamate una delle nostre canzoni ve la riconosce)
-Omnifone
-Tidal
 
 
 
 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Chiudi