Casino di Monsignore
15 Gennaio 2021

Castellaro vecchio

Nella parte bassa della frazione Castellaro, a pochi metri dal fiume che fa da confine tra i comuni di Savoia di Lucania e Tito, è possibile visitare quello che rimane dell’agglomerato di case di Castellaro vecchio. Partendo da “La fontana”, scendendo verso il fiume e attraversando la fitta vegetazione si arriva a Castellaro vecchio. Vecchie case costruite a partire dal XIX secolo componevano un vero e proprio villaggio situato alle pendici della collina, posizione scelta strategicamente dagli abitanti di allora per proteggersi dal freddo invernale e per la vicinanza al fiume a cui attingevano per l’acqua. Qui si svolgeva la vita di circa 20 famiglie, antenati degli attuali residenti. Disabitate dalla fine degli anni '70, per fortuna poco prima del terremoto del 1980, questo villaggio è conosciuto dalla gente del posto come "Le massarie". Oggi crollate sotto il peso del tempo e della natura che si è ripresa quella che era suo. Per arrivarci, infatti, bisogna attraversare la natura più genuina immergendosi in boschi e folta vegetazione ma trovate le “case vecchie” si capisce bene quale sia il valore storico di ogni pietra presente e sembrerà di fare un tuffo nel passato di 150 anni.

Comments are closed.