Salvia Pizza & Beer Fest I Edizione
29 Settembre 2019
Salvia Pizza & Beer Fest III Edizione
29 Settembre 2019

La seconda edizione (2014) è stata densa di novità, tra le quali vogliamo ricordare le escursioni guidate e gratuite al Vallone del Tuorno - Bosco Luceto, dove è possibile ammirare le fantastiche Cascate immerise nella natura più selvaggia, ed il laboratorio di Taranta con il gruppo musicale “Tarantahour”.

Le serate sono state animate da una serie di artisti locali: il duo Danilo Vignola e Giò Didonna, autori di un sorprendente mix di suoni mediterranei e sperimentazioni rock, animazione e divertimento a cura de “Gli sballati”, Niky Fox con il suo organetto, Pietro Cirillo, Graziano Accinni e i “Taranta Lucania” e per finire lo spettacolo della “Nazionale Acrobati Pizzaioli Freestyle”. Per l'occasione la giovane pittrice salviana Sandra Mancino ha esposto alcune sue opere dipinte su tela e realizzato al momento dei singolari ritratti su richiesta.

Ricordiamo per la seconda edizione la collaborazione con importanti sponsor tecnici, quali la CIA - Confederazione Italiana Agricoltori – Basilicata, il Gal CSR Marmo Melandro Basilicata nord occidentale e l’Agenzia di Promozione Territoriale di Basilicata (APT) – Basilicata Turistica. Dalla collaborazione con la CIA nasce l’idea della “Pizza Salviana” (mozzarella, guanciale, peperoni cruschi).

In una delle giornate della suddetta edizione si è svolto, presso il piazzale antistante il Municipio, il convegno “Spesa in campagna: valorizzazione del territorio e prodotti tipici locali” durante il quale è stata effettuata un’analisi atta a rafforzare i circuiti brevi di commercializzazione dei prodotti agricoli lucani. A tal fine, gli ingredienti di ogni pizza realizzata sono stati mappati sul territorio regionale.

I risultati di queste due prime edizioni ci hanno fatto sperare ed invogliato a fare di più. I numeri parlano di 1.500 pizze alla prima edizione fino alle 2.000 della seconda, e di un consumo di birra che va da 4.5 q.li del primo anno ai 7 della seconda edizione, con un numero di visitatori stimato di 4.000 persone, nel corso delle 3 serate di ciascuna edizione.